Giulia Genini

Giulia Genini

Dopo essersi diplomata alla Schola Cantorum Basiliensis in flauto dolce (con C. Steinmann) e fagotti storici (D. Agrell e J. Borras), ha vinto il Friedl Wald Foundation Prize (2005), il ASRI Prize (2009) e il Kiefer Hablitzel Price (2014). Si esibisce regolarmente con  I Barocchisti (D. Fasolis), Accademia Bizantina (O. Dantone), Il Giardino Armonico (G. Antonini), La Cetra Baroque Orchestra Basel (A. Marcon), La Divina Armonia (L. Ghielmi), Ensemble Claudiana (L. Pianca). Nel 2012 è stata invitata ad esibirsi con i Berliner Philharmoniker per un programma vivaldiano diretto da Andrea Marcon. Si è esibita come solista allo Gstaad Menuhin Festival, alla New York Carnegie Hall, alla Philharmonie di Berlino, alla Victoria Hall di Ginevra, alle Europäischen Musikwochen Passau, allo Schleswig Holstein Musik Festival. Dal 2015 è docente ospite per il coordinamento dei fiati in progetti orchestrali dedicati alla prassi esecutiva storica presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Presso la stessa istituzione è anche co.responsabile della Formazione in Performance. Nel 2019 ha inoltre tenuto un seminario presso la Schola Cantorum Basiliensis dedicato all’utilizzo del flauto dolce nel repertorio seicentesco per ogni sorte di strumenti .  È direttrice e fondatrice dell’Ensemble Concerto Scirocco con il quale svolge un’intensa attività concertistica e di registrazione dal 2009. È anche direttrice artistica del CaronAntica Festival, una rassegna di concerti dedicati alla musica antica che si svolge nell’antico borgo di Carona, nei pressi di Lugano.

Posted in Artisti