Pëtr Il’ič Čajkovskij, Symphony No. 1

Alpha Classics ALPHA838 3760014198380 Pëtr Il’ič Čajkovskij Symphony No. 1 "Winter Daydreams", Italian Capriccio, Waltz from "Eugene Onegin" Tonhalle-Orchester Zürich, Paavo Järvi direzione
Pëtr Il’ič Čajkovskij
Symphony No. 1 "Winter Daydreams", Italian Capriccio, Waltz from "Eugene Onegin"
Tonhalle-Orchester Zürich, Paavo Järvi direzione
Etichetta: Alpha Classics
Formato: CD
N. supporti: 1
Codice catalogo: ALPHA838
Codice a barre: 3760014198380
Uscita in Italia: 27 maggio 2022
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione Srl

TRACCE

Pyotr Ilyich Tchaikovsky Symphony No.1 in G Minor, Op. 13 “Winter Daydreams”: I. Daydreams of a Winter Journey (Allegro tranquillo)
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Symphony No.1 in G Minor, Op. 13 “Winter Daydreams”: II. Land of Gloom, Land of Mist (Adagio cantabile, ma non tanto)
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Symphony No.1 in G Minor, Op. 13 “Winter Daydreams”: III. Scherzo (Allegro scherzando giocoso)
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Symphony No.1 in G Minor, Op. 13 “Winter Daydreams”: IV. Finale (Andante lugubre – Allegro moderato – Allegro maestoso)
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Italian Capriccio in A Major, Op. 45: I. Andante un poco rubato
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Italian Capriccio in A Major, Op. 45: II. Pochissimo più mosso
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Italian Capriccio in A Major, Op. 45: III. Allegro moderato
Pyotr Ilyich Tchaikovsky Eugene Onegin, Op. 24, Act 2 Scene 2: Tempo di Valse

DESCRIZIONE

Il direttore estone Paavo Järvi e la Tonhalle-Orchester Zürich aprono questo quarto volume del loro progetto attorno alla musica sinfonica di Čajkovskij con la Sinfonia n.1 (1866), sottotitolata “Sogni d’inverno”. Il compositore scrisse la sua prima sinfonia subito dopo la nomina a docente del Conservatorio di Mosca. Quest’opera gli valse un successo duraturo. Egli stesso la considerava superiore nella sostanza a tutte le sue opere sinfoniche più mature.
Il programma dell’album prosegue con uno dei brani più famosi del compositore russo, il Capriccio italiano (1880). Concepito come un diario di viaggio in musica, questo poema sinfonico è un vero e proprio omaggio alle melodie popolari italiane. Il trittico si completa con il Valzer dell’opera Eugene Onegin (1879).

Posted in CatalogoTagged , , , ,