Sculpting the fabric

AMY313_3760135103133_Sculpting the fabric_La Vaghezza
Sculpting the fabric. Opere di Cavalli, Merula, Vitali, Fontana, Rossi..
La Vaghezza
Etichetta: Ambronay
N. supporti: 1
Codice catalogo: AMY313
Codice a barre: 3760135103133
Uscita in Italia: 19 marzo 2021
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Tarquinio Merula
Ballo detto Eccardo, “Canzoni overo sonate concertate per chiesa e camera”
Ballo detto Gennaro “Canzoni overo sonate concertate per chiesa e camera”
Ballo detto Pollicio “Canzoni overo sonate concertate per chiesa e camera”

Francesco Cavalli
Canzona a 3, “Musiche sacre”

Marco Crosetto
Intonazione sopra Giovane donna

Andrea Gabrieli
Giovane donna sott’un verde lauro

Giovanni Battista Fontana
Sonata Settima “Sonate a 1, 2, 3 per il violin, o cornetto, fagotto…o simile altro istromento”

Salomone Rossi
Sinfonia Ottava “Varie sonate, sinfonie, gagliarde…Libro 3”
Sinofonia Nona “Varie sonate, sinfonie, gagliarde…Libro 3”
Sinfonia Nona “Sinfonie e gagliarde, Libro 1”

Giovanni Battista Vitali
Bergamasca “Partite sopra diverse sonate”

Dario Castello
Sonata Terza “Sonate concertate in stil moderno, Libro Primo”

Francesco Turini
Sonata a 3 Il Corisino “Madrigali”

Andrea Falconieri
Folias echa para mi Señora Doña Tarolilla de Carallenos “Il primo libro di canzone, sinfonie, fantasie…”

Claudio Monteverdi
Cor mio non mori ? E mori

VIDEO

DESCRIZIONE

Ispirazione energia libertà sono il cuore del programma del debutto discografico dell’ensemble La Vaghezza. I cinque musicisti di questo giovane ensemble italiano, vincitori del programma EEEMERGING+, progetto comunitario che premia i più brillanti ensemble europei di musica antica (European Early music Ensemble), cesellano uno a uno i sontuosi brani emblematici del Seicento italiano (principalmente del Nord Italia tra Cremona e Venezia) che costituiscono il programma del disco.
La dimensione ritmica, indissociabile dallo stretto legame tra la musica e la prosodia del testo, verificabile nelle numerose composizioni madrigalesche della fine del Cinquecento, trova una perfetta corrispondenza nelle diminuzioni, prodotte dall’ensemble La Vaghezza, di due brani di origine vocale: La canzone di Andrea Gabrieli, “Giovane donna sott’un verde Lauro”, composta su una Sestina di Petrarca, e “Cor mio non mori? E mori” di Monteverdi, tratto dal Libro IV, composto su un poema anonimo.

Posted in CatalogoTagged , , , , , , ,