Ottorino Respighi, Pini di Roma

Linn Records CKD692 0691062069229 Ottorino Respighi Pini di Roma, Impressioni brasiliane & Belkis, regina di Saba London Philharmonic Orchestra; Alessandro Crudele
Ottorino Respighi
Pini di Roma, Impressioni brasiliane & Belkis, regina di Saba
London Philharmonic Orchestra; Alessandro Crudele direzione
Etichetta: Linn Records
Formato: CD
N. supporti: 1
Codice catalogo: CKD692
Codice a barre: 0691062069229
Uscita in Italia: 24 giugno 2022
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Ottorino Respighi Pini di Roma, P 141: I. I pini di Villa Borghese
Ottorino Respighi Pini di Roma, P 141: II. Pini presso una catacomba
Ottorino Respighi Pini di Roma, P 141: III. I pini del Gianicolo
Ottorino Respighi Pini di Roma, P 141: IV. I pini della Via Appia
Ottorino Respighi Impressioni brasiliane, P 153: I. Notte tropicale
Ottorino Respighi Impressioni brasiliane, P 153: II. Butantan
Ottorino Respighi Impressioni brasiliane, P 153: III. Canzone e Danza
Ottorino Respighi Belkis, regina di Saba, P 171: I. Il sogno di Salomone
Ottorino Respighi Belkis, regina di Saba, P 171: II. La danza di Belkis all’aurora
Ottorino Respighi Belkis, regina di Saba, P 171: III. Danza guerresca
Ottorino Respighi Belkis, regina di Saba, P 171: IV. Danza orgiastica

VIDEO

DESCRIZIONE

È un inconsueto viaggio che racconta la vita, i luoghi e la musica di Ottorino Respighi, quello compiuto da Alessandro Crudele con la London Philharmonic Orchestra nel primo di una serie di progetti discografici che il direttore milanese ha in programma per l’etichetta scozzese Linn Records, marchio del gruppo Outhere Music.
«Sono estremamente felice di essere entrato nella famiglia di Linn – dichiara Alessandro Crudele – non solo per la sua discografia di altissima qualità, ma anche perché crede in me e abbiamo dato vita a una collaborazione a lunga scadenza con tanti progetti interessanti. È un’etichetta che tiene molto ai rapporti personali con i propri artisti, che si sentono così compresi e supportati completamente».
Questo primo progetto è una raccolta di opere programmatiche che parte dal primo capolavoro di Ottorino Respighi, Pini di Roma, per poi abbracciare Impressioni Brasiliane, il diario del viaggio in Brasile del 1927 con la moglie Elsa Olivieri Sangiacomo, e le suggestioni di un viaggio, tra mito e storia, contenute nella rielaborazione, sotto forma di suite orchestrale, del balletto Belkis, regina di Saba. Quest’ultima opera narra della traversata del deserto che la leggendaria sovrana fece per incontrare Salomone. Caratterizzata da ampie ripetizioni e da timbri molto “esotici”, la suite di Belkis è una vera chicca nella produzione di Respighi: vanta un’orchestrazione spettacolare e una musica che si fa apprezzare per il suo solenne splendore.

Posted in CatalogoTagged , , , , ,