Gioachino Rossini, Petite messe solennelle

Arcana A494 3760195734940 Gioachino Rossini Rossini- Petite messe solennelle Giulio Prandi; Sandrine Piau; Coro Ghislieri
Gioachino Rossini
Petite messe solennelle
Sandrine Piau soprano Josè Maria Lo Monaco contralto, Edgardo Rocha tenore, Christian Senn basso, Francesco Corti primo pianoforte (Érard 1838) Cristiano Gaudio secondo pianoforte (Pleyel 1855) Daniel Perer harmonium (Débain 1890) Coro Ghislieri, Giulio Prandi direzione
Etichetta: Arcana
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: A494
Codice a barre: 3760195734940
Uscita in Italia: 22 ottobre 2021
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Petite messe solennelle: I. Kyrie. Kyrie eleison
Petite messe solennelle: II. Kyrie. Christe eleison
Petite messe solennelle: III. Kyrie. Kyrie eleison
Petite messe solennelle: IV. Gloria. Gloria in excelsis Deo
Petite messe solennelle: V. Gloria. Et in terra pax hominibus
Petite messe solennelle: VI. Gloria. Gratias
Petite messe solennelle: VII. Gloria. Domine Deus
Petite messe solennelle: VIII. Gloria. Qui tollis
Petite messe solennelle: IX. Gloria. Quoniam
Petite messe solennelle: X. Gloria. Cum Sancto Spiritu
Petite messe solennelle: XI. Credo. Credo in unum Deum
Petite messe solennelle: XII. Credo. Crucifixus
Petite messe solennelle: XIII. Credo. Et resurrexit
Petite messe solennelle: XIV. Credo. Et vitam venturi sæculi
Petite messe solennelle: XV. Prélude religieux pendant l’Offertoire
Petite messe solennelle: XVI. Sanctus
Petite messe solennelle: XVII. Agnus Dei”

VIDEO

DESCRIZIONE

Giunge alla terza pubblicazione la ricerca interpretativa di Giulio Prandi sul grande repertorio corale italiano, dopo i preziosi e fortunati esiti dei lavori dedicati a Nicolò Jommelli e Pergolesi, capisaldi dell’epoca d’oro della scuola napoletana. Di fronte alla sfida posta dall’imprescindibile capolavoro rossiniano, Prandi sceglie una strada originale e coraggiosa, frutto di profonda riflessione: è qui usata per la prima volta in sala d’incisione, la prestigiosa edizione critica della Fondazione Rossini di Pesaro, poi la scelta di tre rari strumenti coevi all’opera – i pianoforti Érard e Pleyel, l’harmonium Débain – per un suono autentico, vitale, luminoso, garantito dall’arte del clavicembalista, direttore e professore della Schola Cantorum di Basilea Francesco Corti; quindi le voci eccellentissime di Sandrine Piau, José Maria Lo Monaco, Edgardo Rocha e Christian Senn. Infine il fondamentale contributo del Coro Ghislieri, riconosciuta gemma mondiale del repertorio antico, per una registrazione di raro pregio.

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , , , , , ,