Cantate – Sonate

Ramee_RAM1907_4250128519076_D'AS
Cantate – Sonate
Les Abbagliati
Etichetta: Ramée
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: RAM1907
Codice a barre: 4250128519076
Uscita in Italia: 16 ottobre 2020
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

George Frideric Handel (1685–1759)
Concerto a quattro in D minor
(also attributed to Georg Philipp Telemann (1681–1767) as Sonata a Flute traversiere, Violino, Bassono e Cembalo)
Trio Sonata HWV 386b in D minor
Larghetto and allegro from Violin Sonata HWV 364a in G minor

Giovanni Bononcini (1670–1747)
Cantata Sento dentro del petto

Emanuele d’Astorga (1680–c.1757)
Cantata Che ti giova Amor crudele
Aria Che ti giova Amor crudele
Recitativo Mà che penso
Aria Se il valore del’Amore
Recitativo Guerra sdegnato Amor
Aria Guerra guerra ardito Amore
Non è sol la lontananza
Aria Non è sol la lontananza
Recitativo Temo bell idol mio
Aria Per toglier mi d’aff anno tiranno del mio cor

Antonio Vivaldi (1678–1741)
Largo and allegro from Cello Sonatas RV 46*/47** in B fl at major

Alessandro Scarlatti (1660–1725)
Largo from Cello Sonata in D minor

DESCRIZIONE

Si può immaginare un personaggio più insolito e colorito del Barone Emanuele di Astorga? Leggendo le varie biografie che lo riguardano, sembra aver vissuto
più di cento vite. Fuggì dalla Sicilia intorno al 1707 e in quell’occasione incontrò Domenico Lalli, poeta e librettista napoletano considerato da Goldoni come il «genio poetico», che collaborò con numerosi e importanti compositori dell’epoca come Alessandro Scarlatti, Haendel, Vivaldi, Albinoni, Caldara…
D’Astorga e Lalli diventano amici e attraverso l’Italia per raggiungere Roma. L’ensemble Abbagliati ha ideato un programma costruito attorno a questi due artisti registrando per la prima volta in CD tre cantate di Astorga e di Giovanni Battista Bononcini, alternando brani strumentali scritti da compositori che con Lalli ebbero un rapporto privilegiato.

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , , , , , ,