Philippe Herreweghe. Una conversazione con Camille De Rijck

LPH026 de rijck philippe herreweghe
Philippe Herreweghe: A Conversation with Camille De Rijck
Collegium Vocale Gent Orchestre des Champs-Elysées Royal Flemish Philharmonic Philippe Herreweghe, direzione
5
LPH026
5400439000261
9 giugno 2017
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore italiano: Self Distribuzione

TRACCE

Beethoven:
Missa Solemnis in D major, Op. 123
Marlis Petersen (soprano), Gerhild Romberger (alto), Benjamin Hulett (tenor), David Wilson-Johnson (bass-baritone), Collegium Vocale Gent (chorus)
Orchestre des Champs-Elysées

Berlioz:
Sur les lagunes (from Les nuits d’été)
Brigitte Balleys (soprano)
Orchestre des Champs-Elysées
Au cimetière (from Les nuits d’été, Op. 7)
Brigitte Balleys (soprano)
Orchestre des Champs-Elysées

Dvorak:
Requiem, Op. 89
Ilse Eerens (soprano), Bernarda Fink (alto), Maximilian Schmitt (tenor), Nathan Berg (bass)
Royal Flemish Philharmonic

Gesualdo:
Madrigali libro sesto, 1611
Collegium Vocale Gent (chorus)

Mahler:
Symphony No. 4
Rosemary Joshua (soprano)
Orchestre des Champs-Elysées

Stravinsky:
Threni
Christina Landshamer (soprano), Ewa Wolak (contralto), Maximilian Schmitt (tenor), Magnus Staveland (tenor), Florian Boesch (tenor), David Soar (bass), Collegium Vocale Gent (chorus)
Royal Flemish Philharmonic
Requiem Canticles
Florian Boesch (tenor), Collegium Vocale Gent (chorus)
Royal Flemish Philharmonic

DESCRIZIONE

In una serie di interviste con Camille De Rijck, Philippe Herreweghe riassume il suo percorso musicale, offrendo al lettore le sue riflessioni, intrecciando considerazioni musicali e personali. Una selezione di foto d’archivio per deliziare la vista e una biografia aggiornata completano i contenuti del libro, che viene pubblicato in quattro lingue (inglese, francese, tedesco e olandese).

Un’antologia in cinque dischi di estratti scelti e discussi dallo stesso direttore fa da contrappunto al testo. La selezione ci consente di esplorare una vita intera attraverso le più belle opere di compsoitori come Lasso, Schein, Bach, Beethoven, Mahler, Dvořák e Stravinskij. Grazie alla lunga e stretta collaborazione tra Philippe Herreweghe e i suoi ensembles prediletti – Collegium Vocale Gent, l’Orchestre des Champs-Élysées e la Royal Flemish Philharmonic – questa antologia delle sue più notevoli interpretazioni è anche un’opportunità per sperimentare la straordinaria tavolozza di colori e di timbri che Herreweghe riesce sempre ad ottenere da essi, trasportandoci nel cuore stesso del mondo interiore del direttore fiammingo.

Questo splendido oggetto è pubblicato per festeggiare il settantesimo compleanno di Philippe Herreweghe! (2 maggio 1947)

Posted in CatalogoTagged , , , , , ,