La Via della Seta. Oriente e il Mediterraneo

CDM1743_La ruta de la seda_Magraner
La Ruta de la Seda. Oriente e il Mediterraneo
Capella de Ministrers Carles Magraner, direzione
2
CDM1743
8216116217436
24 novembre 2017
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore italiano: Self Distribuzione

TRACCE

anon.: Dunhuang Mogao
anon.: Resham
anon.: Karwansara
anon.: In sericis procedere
anon.: Luna nueva
anon.: Ya Wahid Alghid
anon.: Tawn al-hamama
anon.: Rachika Alkad
anon.: Danza y canción persa
anon.: Yizhou
anon.: La toscana
anon.: Axion Estin
anon.: Cathay
anon.: Cantiga de Bizancio
anon.: Perla mya cara
anon.: Tarz-I Cihan Saz Semaisi
anon.: Vernans Rosa
anon.: La galana y el mar
anon.: Açoch
anon.: A la vora de la mar
anon.: Brocat i dança
anon.: Un fil de soie
anon.: Cantiga de la seda
anon.: Mandilatos
anon.: Al jorn del judici

VIDEO

DESCRIZIONE

La Via della Seta è una delle più straordinarie realizzazioni nella storia della civiltà. Lungo la grande Via della Seta circolavano non soltanto le carovane commerciali, ma anche le culture dei popoli, i valori spirituali e le idee religiose. La seta è stata una delle strade che ha permesso lo sviluppo dei rapporti tra le popolazioni d’Oriente e d’Occidente, e attraverso la seta s’è sviluppata una comunicazione tecnologica, economica, artistica e culturale tra aree geograficamente molto lontane, trasformandosi in un veicolo di trasmissione di saperi, di interscambio di culture e di costumi. Noi stessi ne siamo stati formati, rendendoci più consapevoli del nostro passato multiculturale, di cui l’Islam ne ha fatto parte con contributi fondamentali, tra cui occorre citare l’introduzione dell’industria della seta nel continente europeo. Ricreare questo viaggio musicale attraverso la Via della Seta è un compito appassionante che può essere realizzato unicamente con l’umiltà che tanta grandezza e diversità musicale risveglia.

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , ,