Johann Sebastian Bach, Sonate a cembalo obligato e traversiere solo

Arcana_A453_3760195734537_ Bach_Sonate _Pontecorvo_Alessandrini
Johann Sebastian Bach
Sonate a cembalo obligato e traversiere solo
Laura Pontecorvo traversiere, Rinaldo Alessandrini clavicembalo
Etichetta: Arcana
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: A453
Codice a barre: 3760195734537
Uscita in Italia: 7 settembre 2018
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

VIDEO

DESCRIZIONE

Il 1736 fu un anno molto importante nella vita di Bach: gli fu conferito il titolo di “Compositore della corte reale di Polonia e della corte elettorale di Sassonia”. In quello stesso anno egli scrisse le sole due sonate per flauto traverso e clavicembalo obbligato di cui possediamo l’autografo. Entrambe le sonate ci sono pervenute come punto di arrivo di un percorso elaborativo che poteva anche consistere all’epoca in una diversa strumentazione dei brani. Tale prassi è stata d’ispirazione nella scelta di proporre due sonate, originariamente concepite per un altro organico, inserite in un progetto all’insegna del dialogo paritario tra flauto e clavicembalo. Non abbiamo certezze in merito al flautista destinatario delle sonate autografe, ma il significativo rapporto intrattenuto da Bach con Dresda in quegli anni fa ipotizzare che potesse essere il famoso virtuoso francese Pierre-Gabriel Buffardin, conoscente di vecchia data della famiglia Bach. Il fortunoso ritrovamento, avvenuto nel 2015, dell’unico flauto conosciuto che porta il marchio BUFFARDIN LES FILS ha indirizzato la scelta dello strumento per questa registrazione, dove se ne può ascoltare una copia per la prima volta. Le particolari caratteristiche di questo strumento gettano una luce nuova sui brani che Alessandrini e Pontecorvo hanno scelto di registrare dopo tanti progetti concertistici e discografici condivisi all’interno di Concerto Italiano.

Posted in CatalogoTagged , , , , ,