Janáček | Ligeti, Quartetti per archi

ALPHA454_3760014194542_Quartetti per archi_Quartetto Belcea
Leoš Janáček, György Ligeti
Quartetti per archi
Quartetto Belcea
Etichetta: Alpha
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: ALPHA454
Codice a barre: 3760014194542
Uscita in Italia: 19 aprile 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Leoš Janáček
String Quartet No. 1 ‘The Kreutzer Sonata’
String Quartet No. 2 ‘Intimate Letters’

György Ligeti
String Quartet No. 1 ‘Métamorphoses nocturnes’

VIDEO

DESCRIZIONE

Fondato nel 1994 al Royal College of Music di Londra, il Quartetto Belcea vanta già un’impressionante discografia, compresa l’integrale dei quartetti per archi di Beethoven (ALPHA262). Per questa nuova registrazione, la formazione guidata dalla violinista rumena   Corina Belcea ha scelto tre quartetti di due icone del Novecento: Leoš Janáček e György Ligeti. Quindici anni dopo la loro prima registrazione per Zig Zag Territoires, e dopo qualche cambiamento dell’organico, hanno deciso di registrare nuovamente i due quartetti per archi di Janáček. Il Primo Quartetto s’ispira al celebre romanzo di Leone Tolstoj, la Sonata a Kreutzer: i quattro movimenti seguono la narrazione, compreso il momento culminante dell’assassinio. Il Secondo Quartetto è sottotitolato “Lettere intime”, in omaggio a Kamila Stösslová, con cui il compositore ebbe un’importante relazione espressa attraverso lettere, una delle quali influenzò sia la sua vita sia la sua musica. Infine, il Primo Quartetto di Ligeti, sottotitolato “Metamorfosi notturne” a causa della sua forma particolare. Il compositore lo ha descritto come una sorta di tema e variazioni, ma senza un tema particolare da sottoporre poi a variazioni. Piuttosto, un singolo pensiero musicale che appare in forme sempre nuove – per questa ragione il termine “metamorfosi” è più appropriato di “variazioni”.

Posted in CatalogoTagged , , , , ,