In terra straniera

HMM902266_3149020935774_In a Strange Land_Stile Antico
Elizabethan Composers in exile: in a strange land
Stile Antico
Etichetta: Harmonia Mundi
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: HMM902266
Codice a barre: 3149020935774
Uscita in Italia: 25 gennaio 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

JOHN DOWLAND (1563-1626)
1 | Flow, my tears
The Second Booke of Songs or Ayres, 1600

WILLIAM BYRD (c. 1540-1623)
2 | Tristitia et anxietas
Cantiones sacræ I, 1589

RICHARD DERING (c. 1580-1630)
3 | Factum est silentium
Cantica sacra, 1618

JOHN DOWLAND
4 | In this trembling shadow
A Pilgrimes Solace, 1612

PETER PHILIPS (c. 1560/61-1628)
5 | Gaude Maria virgo
Cantiones sacræ, 1612

PHILIPPE DE MONTE (1521-1603)
6 | Super flumina Babylonis

WILLIAM BYRD
7 | Quomodo cantabimus
Cantiones sacræ I, 1589

PETER PHILIPS
8 | Regina cæli lætare
Cantiones sacræ, 1612

HUW WATKINS (b. 1976)
9 | The Phoenix and the Turtle, 2014 © Schott Music
Text by William Shakespeare

ROBERT WHITE (c. 1538-1574)
10 | Lamentations a 5
c. 1560

DESCRIZIONE

Sotto il regno di Elisabetta I, i Cattolici furono trattati duramente. Combattuti tra coscienza e obbedienza, molti grandi compositori inglesi, tra cui Philips, Dering, Dowland, scelsero l’esilio. Altri scelsero di restare in Inghilterra, ma in isolamento spirituale, paragonandosi agli ebrei esiliati in Babilonia. Tra questi Robert White, le cui Lamentazioni a cinque sono tra i capolavori della musica inglese di tutti i tempi, e William Byrd, alla cui angosciosa musica allude all’enigmatico poemetto La fenice e la tortora di Shakespeare, qui limpidamente musicato da Huw Watkins per Stile Antico.

Posted in CatalogoTagged , , , , , , , , , , ,