Georg Philipp Telemann

Arcana A433 Telemann, Lorenzo Cavasanti
Georg Philipp Telemann
Sonate à flauto solo
Lorenzo Cavasanti, flauto Sergio Ciomei, clavicembalo Caroline Boersma, violoncello
1
A433
3760195734339
7 luglio 2017
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore italiano: Self Distribuzione

TRACCE

Solo Fantasias without bass (12), TWV 40:2–13

VIDEO

DESCRIZIONE

Dopo il successo dell’album Vivaldi (A di Amadeus, 5 stelle di Musica, 5 di Diapason ecc.), il flautista Lorenzo Cavasanti rivolge ora la sua attenzione a Georg Philipp Telemann, con un programma originale che va oltre il canone usuale delle sonate per flauto dritto. Tra le centinaia di sonate di Telemann, la sua ultima pubblicazione di sonate per strumento melodico e basso continuo, i XII Solos à violin ou traversière (Amburgo, 1734) contengono musica di grande profondità espressiva. Questi dodici brani non solo rappresentano un compendio dell’approccio del compositore alla sonata solistica nell’arco di diversi decenni, ma rivelano anche la sua continua esplorazione delle possibilità del genere. Eppure sono state ingiustamente offuscate dalle sue racolte precedenti. Questa registrazione di Lorenzo Cavasanti e dei membri dell’ensemble Tripla Concordia ci offre una diversa prospettiva dei XII Solos eseguendone quattro con il flauto dritto in luogo del violino o del traversiere. Tale flessibilità nella strumentazione era caratteristica di Telemann, che spesso nelle sue pubblicazioni autorizzava strumentazioni alternative. Completano il programma una sonata conservata in un manoscritto di Brussels e una una sonata dai celebri Essercizii musici. Il valore di questa musica viene esplorato nelle note di copertina dello specialista Steven Zohn, autore di Music for a Mixed Taste: Style, Genre, and Meaning in Telemann’s Instrumental Works (New York: Oxford University Press, 2008).

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , ,