Francesco Landini, L’Occhio del Cor

Arcana_A462_37601957344629_Landini_L'Occhio del Cor_La Reverdie
Francesco Landini
L'Occhio del Cor
La Reverdie Christophe Deslignes, organetto
Etichetta: Arcana
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: A462
Codice a barre: 37601957344629
Uscita in Italia: 17 maggio 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Poiché partir convienmi, donna cara
Tante belleçe in questa donna stanno
Che cosa è quest’amor che ‘l ciel produce
Nella tuo luce tien la vita mia
Non arà may pietà questa mia dona
L’alma mie piang’e mai non può aver pace
Gram·piant’agli ochi, greve doglia al core
Per un amante rio tal pena sento
Divennon gli ochi mie nel partir duro
Ochi dolenti mie che pur piangete
Mostrommi Amor già fra le verdi fronde
Che pena è questa al cor
Non per fallir di me tuo vista pia
Muort’oramai deh misero dolente
Guard’una volta incià verso ‘l tuo servo

VIDEO

DESCRIZIONE

Francesco Landini fu il più famoso compositore fiorentino del Trecento, noto polistrumentista e virtuoso suonatore di organo. Egli perdette la vista a 7 anni, ma nonostante la sua tragica invalidità eccelse nello studio della musica e di tutte le arti liberali. Può la condizione di cecità aver condizionato la produzione poetica di Landini? LaReverdie assieme a Christophe Deslignes, indagano a fondo su questa ipotesi, con un nuovo originale progetto che presenta sia capolavori ben noti che brani mai registrati fino ad ora, alla ricerca dei segni che potrebbero essere stati impressi nei versi e nella musica di Landini dalla perdita della vista. Il riferimento agli occhi da topos letterario diventa in molti testi un malinconico espediente poetico per esprimere la lontananza, l’assenza o la perdita della donna amata, che solo l’“Occhio del Cuore” è in grado di immaginare. Un CD che colma un vuoto discografico su un autore fondamentale al tramonto del Medioevo, riletto attraverso una prospettiva mai sondata fino a ora.

Uno studio appassionato dello stretto legame che unisce la poesia alla musica ben illustrato da Davide Daolmi si è associata a una necessaria ricerca musicologica sulle fonti musicali.

Posted in CatalogoTagged , , , , ,