Histasura Production

«La prima volta che ho sentito la parola giapponese Hitasura ho intuito che esprimeva un concetto per me basilare, toccante, centrale. Ho subito capito che si trattava di una versione dell’espressione spagnola duende – altro concetto fondamentale – che rappresenterebbe, in modo molto intimo, l’intensità ardente del presente. Ho poi compreso che in Hitasura si trovano la consacrazione, la devozione a un’unica azione la cui forza è proporzionale a quanto abbiamo potuto svuotare lo spirito e il cuore da tutto ciò che è superfluo. Non conosco migliore definizione per quello che noi cerchiamo di ottenere, senza troppi giri di parole, attraverso la musica» Frédérick Haas

Arcana

Fondata nel 1992 dal leggendario Michel Bernstein, è tra le migliori etichette indipendenti sulla scena discografica internazionale. Dal 2012 fa parte del gruppo Outhere.

Nascosto, segreto, misterioso… la parola Arcana, dal latino arcanus, sintetizza con efficacia la vocazione dell’etichetta, attenta ad allargare la conoscenza del repertorio e scovare ciò che ancora si trova riposto e dimenticato al suo interno, dal Medioevo al primo Novecento, distinguendo i capolavori dalle opere mediocri e coinvolgendo interpreti di primo piano della scena internazionale che suonano su strumenti d’epoca e con un approccio storicamente informato.

Arcana ha saputo anche dare nuovo impulso al grande repertorio – in particolare quello viennese – tra cui spicca la prima registrazione integrale su strumenti d’epoca dei quartetti di Haydn, a cura del Quartetto Festetics, e delle Sonate per pianoforte di Schubert, a cura di Paul Badura-Skoda.

Sempre basata su un’approfondita attività di ricerca, ogni pubblicazione è curata nei minimi dettagli, dalla selezione dell’immagine di copertina alle note del booklet, arricchite con i contributi dei massimi esperti di ogni settore.

Fin dalle sue origini Arcana ha dimostrato una grande attrazione per l’Italia (con il suo immenso patrimonio ancora tutto da scoprire) e per il talento dei musicisti italiani: Fabio Biondi, Rinaldo Alessandrini, Fabio Bonizzoni ieri; Zefiro, Odhecaton, Dialogos, Enrico Gatti, Luca Oberti, Giulia Nuti, Simone Vallerotonda e una lunga lista di talenti emergenti della nuova generazione, oggi.