Antonio Vivaldi, Le Quattro Stagioni

Muso_MU028_5425019973285_VIVALDI_Le Quattro Stagioni_I Solisti Aquilani
Antonio Vivaldi
Le Quattro Stagioni
I Solisti Aquilani, Daniele Orlando violino e direzione
Etichetta: Muso
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: MU028
Codice a barre: 5425019973285
Uscita in Italia: 30 novembre 2018
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

The Four Seasons
The Four Seasons: Autumn, RV293
The Four Seasons: Spring, RV269
The Four Seasons: Summer, RV315
The Four Seasons: Winter, RV297

DESCRIZIONE

<<Sono nato a Pescara e da bambino amavo il mio mare. Amavo nuotare, pescare, navigare. Oggi quello stesso mare è talmente inquinato che è possibile solo stare a guardarlo. Continuo ad amarlo come si ama un proprio caro gravemente ammalato. Le mie figlie non potranno ricordarlo che così, agonizzante. Non potranno ricordarne la magnificenza, non l’hanno mai vista.
Questa interpretazione nasce dalla consapevolezza che la Natura descritta da Antonio Vivaldi non è più quella che abbiamo di fronte ai nostri occhi. Queste Stagioni vivono nella disperata distanza che esiste tra l’idea della Natura per come ci è stata regalata e l’amara visione della Natura per come l’abbiamo ridotta.>> Daniele Orlando

<<Queste nuove Stagioni guardano alla fonte originale della musica, affondano la propria consapevolezza nella sua storia esecutiva,  vivono – oggi –  di una loro organica necessità. Invitano, risuonando, a un rinnovato rispetto per la natura che ci ospita e che troppo a lungo abbiamo devastato con insensatezza.>> Sandro Cappelletto

La realizzazione di questo progetto nasce dunque dall’urgenza di riflettere e far riflettere sul ruolo dell’Uomo all’interno dell’Ambiente, offrendo al pubblico una chiave interpretativa che va oltre le tradizionali esecuzioni.
Chi ha avuto modo di ascoltare le “nuove stagioni” dal vivo ha potuto apprezzare la dirompente vitalità che trasmettono all’ascoltatore. Questa vitalità, come un’idea contagiosa, è germogliata coinvolgendo sempre più professionisti e diventando fulcro di un’intensa attività artistica, che va ben oltre il tradizionale mondo della musica classica.  
Queste Stagioni non finiscono mai di stupire e ci accompagnano in un Viaggio che, in realtà, sembra essere solo all’inizio.

La registrazione del disco è curata da Michael Seberich, uno degli ingegneri del suono migliori al mondo, presenta un’importante novità. Per la prima volta nella storia della discografia si è deciso di pubblicare  due differenti esperienze d’ascolto:  il Master che non ha subito alcun processo di alterazione e quello “alterato” dalle mani sapienti di Michael Seberich. Pubblicare  entrambe le versioni lascia all’ascoltatore ampi margini d’interpretazione e gli consentono di avere punti di vista distinti e diverse percezioni e riflessioni.

Arricchiscono il progetto discografico l’introduzione all’ascolto di Sandro Cappelletto e i contributi letterari di Donatella Di Pietrantonio e Dacia Maraini,che hanno riscritto alcuni Sonetti seguendo questa nuova chiave interpretativa.

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , , ,