Antonio Vivaldi – Concerti

ALPHA550_3760014195501_VIVALDI_Quartetti_Ensemble Jupiter_Thomas Dunford
Antonio Vivaldi
Concerti
Ensemble Jupiter, Thomas Dunford direzione
Etichetta: Alpha
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: ALPHA550
Codice a barre: 3760014195501
Uscita in Italia: 11 ottobre 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Antonio Vivaldi
Farnace, RV 711: Air ‘Gelido in ogni vena’
Juditha triumphans, RV 644: Air ‘Armatae face et anguibus’
Bassoon Concerto in G Minor, RV 495: I. Presto
Bassoon Concerto in G Minor, RV 495: II. Largo
Bassoon Concerto in G Minor, RV 495: III. Allegro
Nisi dominus, RV 608: Cum dederit
Juditha triumphans, RV 644: Air ‘Veni, veni me sequere fida’
Cello Concerto in G Minor, RV 416: I. Allegro
Cello Concerto in G Minor, RV 416: II. Adagio
Cello Concerto in G Minor, RV 416: III. Allegro
Giustino, RV 717: Air ‘Vedrò con mio diletto’
Lute Concerto in D Major, RV 93: I. Allegro
Lute Concerto in D Major, RV 93: II. Largo
Lute Concerto in D Major, RV 93: III. Allegro
L’olimpiade, RV 725: Air ‘Mentre dormi, Amor fome
Griselda, RV 718: Air ‘Agitata da due venti’

Jupiter
We are the ocean

VIDEO

DESCRIZIONE

Fondando l’ensemble Jupiter, il liutista Thomas Dunford ha voluto “ritrovare lo spirito della musica da camera nel repertorio barocco. Jupiter opera in una sorta di confraternita, come se ci conoscessimo da sempre… La musica di Vivaldi, fatta di grandi contrasti, richiede precisamente questa risposta naturale – quasi come un’improvvisazione”. Lea Desandre parla di una “ricerca del colore e delle inflessioni quasi illimitate. Questa musica era il “pop” del diciottesimo secolo”. Il mezzosoprano franco-italiano, eletto “Révélation lyrique” alle Victoires de la Musique Classique nel 2017, esegue arie dalle opere Il Giustino, Il Farnace e Griselda e dall’oratorio Juditha triumphans, come pure il famoso “Cum dederit” dal Nisi Dominus. Il programma comprende anche quattro concerti: per liuto in Re maggiore, per liuto e violino, per fagotto in Sol minore e per violoncello in Sol minore. Oltre a Thomas Dunford al liuto, Peter Whelan al fagotto e al violoncellista Bruno Philippe, lui pure una “Rivelazione” alle Victoires de la Musique (2018), questo brillante programma comprende Jean Rondeau al clavicembalo e all’organo, Cecilia Bernardini e Louis Creac’h (violini), Jérôme Van Waerbeke (viola) e Douglas Balliett (contrabbasso).

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , , ,