Antonio Salieri, Tarare

Aparté_AP208_5051083143509_Salieri_Tarare_Les Talens Lyriques
Antonio Salieri
Tarare
Les Talens Lyriques, Christophe Rousset direzione
Etichetta: Aparté
Formato: Cd
N. supporti: 3
Codice catalogo: AP208
Codice a barre: 5051083143509
Uscita in Italia: 14 giugno 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

Salieri, Tarari
Les Chantres du Centre de Musique Baroque de Versailles, Les Talens Lyriques, Christophe Rousset, Judith van Wanroij (soloist), Jérôme Boutillier (soloist), Tassis Christoyannis (soloist), Philippe-Nicolas Martin (soloist), Cyrille Dubois (soloist), Jean-Sébastien Bou (soloist), Enguerrand de Hys (soloist), Marine Lafdal-Franc (soloist), Danaé Monnié (soloist), Karine Deshayes (soloist)

VIDEO

DESCRIZIONE

Dopo Les Danaïdes e Les Horaces, Les Talens Lyriques conclude il ciclo dedicato alle opere francesi di Antonio Salieri con la prima registrazione assoluta di Tarare.

Ingiustamente sovrastato dal suo brillante contemporaneo Mozart, Salieri firma con Tarare un autentico capolavoro basato sull’unico libretto d’opera scritto da Beaumarchais. Salieri ha gusto per l’esotismo e, come Mozart nel Ratto dal Serraglio, trasporta il pubblico in un fantastico Oriente visto con gli occhi della filosofia illuminista.
L’infaticabile Christophe Rousset, impegnato a ridare vita a partiture raramente eseguite o inspiegabilmente cadute nell’oblio, dirige un cast stellare con Cyrille Dubois nei panni del Capitano delle Guardie Tartare che si introduce dal Sultano Atar, interpretato da Jean-Sébastien Bou, con l’intento di liberare la sua amata, la schiava Astasie a cui presta la voce Karine Deshayes.

Dietro questo triangolo amoroso si cela (ricordiamo che siamo nel 1787)  la requisitoria di Beaumarchais contro il potere tirannico del Sultano ed è incredibile pensare a come questo libretto sia potuto sfuggire ai censori del Re.
La musica segue gli equivoci della vicenda, la trama turbinosa e le scene spettacolari, producendo un’opera che prefigura il Romanticismo ed è qui brillantemente eseguita da Les Talens Lyriques e da Les Chantres del Centro di Musica Barocca di Versailles, in una registrazione che ristabilisce una volta per tutte l’autorevolezza di Salieri.

Posted in CatalogoTagged , , , , ,