Alessandro Grandi, Celesti Fiori. Motetti

Arcana _A464_3760195734643_GRANDI_Celesti Fiori_Accademia d'Arcadia
Alessandro Grandi
Celesti Fiori. Motetti
Accademia d'Arcadia, UtFaSol Ensemble, Alessandra Rossi Lürig direzione
Etichetta: Arcana
Formato: Cd
N. supporti: 1
Codice catalogo: A464
Codice a barre: 3760195734643
Uscita in Italia: 7 giugno 2019
Ufficio commerciale: sales@self.it
Distributore: Self Distribuzione

TRACCE

O quam tu pulchra es
Plorabo
Lilia
In semita
O bone Jesu
Date nomini ejus
Heu mihi
Salvum fac
Bone Jesu verbum Patris
Domine ne in furore tuo
Surge propera
Factum est silentium
Vidi spetiosam
Veniat dilectus meus
Nisi Dominus

VIDEO

DESCRIZIONE

Nato a Venezia nel 1590 e considerato dagli specialisti “il più grande compositore dei mottetti del suo tempo”, Alessandro Grandi fu una figura di spicco del nuovo stile veneziano della prima metà del Seicento. Talento estremamente precoce, egli era considerato dai contemporanei pari a Claudio Monteverdi, di cui nel 1627 divenne vice maestro di cappella presso la Basilica di San Marco. Eppure la nostra conoscenza della sua vita e della sua produzione musicale è ancora limitata, e di conseguenza rimane oggi un autore perlopiù sconosciuto.

“Celesti fiori”, titolo ripreso dal suo Quinto Libro di Motetti, rappresenta la prima esaustiva monografia dedicata a questo importante compositore. Il programma comprende un’antologia di brani, perlopiù in prima registrazione, selezionati dalle sue numerose raccolte di motetti, tutte pubblicate tra il 1610 e il 1630, anno in cui fu ucciso dalla peste, assieme a tutta la sua numerosa famiglia. Registrato nella straordinaria acustica della Basilica di Santa Barbara di Mantova, dove Monteverdi trascorse un lungo soggiorno, questo progetto si avvale delle splendide voci dell’Accademia d’Arcadia, ensemble di recente formazione specializzato nell’esecuzione della musica italiana del Seicento.

Posted in Catalogo, Ultime usciteTagged , , , , ,